I protagonisti della nostra terra

Dalpe Uova di struzzo multicolori i bambini dell’asilo dipingono

È la prima edizione e si preannuncia già bella corposa e colorata: a Dalpe prende avvio una manifestazione con protagonisti da una parte l’estro dei bimbetti di quattro scuole dell’infanzia e dall’altra quale supporto fisico le uova di struzzo. Per iniziativa di Waldis Ratti, gestore dell’Hotel Des Alpes, nel caratteristico paesello leventinese si inaugura con questa Pasqua «L’Uovo di Dalpe», momento ludico e artistico pubblico supportato anche dalla Pro Dalpe. Dal 15 al 23 aprile sulla piazza acciottolata di Cornone, sotto i gazebo convenientemente approntanti allo scopo e arredati in tema, faranno bella mostra 40 reali uova di struzzo, istintivamente colorati dai bambini guidati dalle rispettive docenti. Protagoniste per la Leventina sono la Scuola dell’infanzia di Rodi-Dalpe della maestra Laura Trisconi, oltre a quelle di Ambrì e Faido; per il Sottoceneri quella di Massagno. È un inizio che prelude alle manifestazioni degli anni prossimi con partecipazione aperta ad un maggior numero di istituti dell’infanzia ticinesi.

«L’Uovo di Dalpe» incomincia sabato 15 aprile con il “vernissage” alle 11.30 seguito dallo spuntino gratuito composto da uova strapazzate con contorno dolce o salato. Poi l’esposizione prosegue per tutta la settimana di Pasqua fino a domenica 23 aprile, quando alle 11.30 nella Chiesa San Carlo è in programma una esibizione del coro SCAM di Giornico, seguito da una risottata con luganighe aperta a tutti.

I giovanissimi artisti sono impegnati da qualche giorno nella preparazione delle decorazioni. Per lo scopo ogni istituto ha ricevuto dagli organizzatori 10 uova di struzzo vuote, da dipingere secondo l’ispirazione dei piccoli sotto il controllo e le indicazioni delle insegnanti.

 

Può interessare sapere che le uova di struzzo hanno dimensioni dai 15 ai 18 cm di altezza e un diametro che può variare da 10 a 15 centimetri; hanno un guscio spesso circa 3 millimetri. Come paragone si può dire che un uovo di struzzo equivalga a circa 25 uova di gallina. La femmina di struzzo depone le uova ad intervallo molto più lungo rispetto ai suoi simili uccelli: più o meno una volta al mese, ma da 5 fino anche 20 uova per volta.