I protagonisti della nostra terra

Le persone single spendono troppo di affitto

A causa dei costi d’affitto, il 40 per cento degli affittuari svizzeri deve limitare le spese in altri settori. I costi d’affitto pesano in modo superiore alla media sul budget delle persone che abitano da sole e delle economie domestiche con entrate mensili inferiori agli 8’000 franchi: la maggioranza sborsa più di un quarto del reddito in affitto. Pertanto si risparmia sulle spese per uscite e ristorante (70 per cento), per viaggi (66 per cento) o shopping (63 per cento).


Zurigo, 16 febbraio 2017 – In genere per l’affitto lordo, compreso di costi di riscaldamento e spese accessorie, si consiglia di spendere al massimo un quarto del reddito netto. Un sondaggio rappresentativo di comparis.ch indica quanto incidono i costi d’affitto sul budget degli affittuari svizzeri e in quali settori si cerca quindi di risparmiare.


Persone single ed economie domestiche con reddito ridotto spendono in proporzione sopra la media per l’affitto
Nel complesso il 29 per cento delle persone intervistate dichiara che i propri costi di affitto superano un quarto del reddito netto dell’economia domestica. Ciò riguarda in modo superiore alla media soprattutto le persone single (42 per cento) e le economie domestiche con un reddito netto inferiore a 8’000 franchi (38 per cento). A titolo di confronto: tra le economie domestiche con un reddito netto superiore a 8’000 franchi soltanto l’8 per cento dichiara di spendere più di un quarto per l’affitto. Si possono tuttavia osservare differenze regionali: negli agglomerati molte persone (35 per cento) spendono più dell’importo massimo consigliato, mentre la quota nelle città è del 28 per cento e nelle zone rurali scende fino al 22 per cento.


Si risparmia soprattutto su uscite, viaggi e shopping, meno sull’auto
In totale il 40 per cento degli intervistati ha dichiarato che l’affitto pesa in modo rilevante sul budget dell’economia domestica. Quasi tre quarti degli intervistati (70 per cento) si limita nelle spese soprattutto per quanto riguarda le uscite o le visite al ristorante. Il 66 per cento degli intervistati risparmia sui viaggi, il 63 per cento sullo shopping e il 43 per cento su mobili e oggetti di arredamento. Invece con un 28 per cento sono, in proporzione, pochi gli intervistati a indicare di risparmiare sull’auto a causa dell’affitto elevato.

Il Mercato Immobiliare di comparis.ch, con oltre 130’000 annunci di affitto e vendita dei 17 principali portali immobiliari, rappresenta la piattaforma immobiliare più vasta della Svizzera.


Il sondaggio è stato condotto dall’istituto di ricerche di mercato Innofact AG a dicembre 2016, su incarico di comparis.ch, intervistando 1028 persone in tutte le regioni linguistiche della Svizzera ed è rappresentativo per gli affittuari svizzeri. Sono state intervistate le persone che abitano in una casa o un appartamento in affitto.

comparis.ch SA

www.comparis.ch