I protagonisti della nostra terra

Donazione d’arte - La famiglia Maderni dona un quadro di Luigi Taddei al Comune di Massagno

Venerdì 10 febbraio è stato firmato l’atto di donazione del quadro “La questione del termine” di Luigi Taddei da parte della Famiglia Maderni a favore del Municipio di Massagno.


Nell’ambito della cerimonia il Sindaco Giovanni Bruschetti e la Vicesindaco Paola Bagutti hanno ringraziato la Signora Margherita Scala-Maderni e il Signor Rinaldo Moderni (nipote) per la generosa donazione a favore dei cittadini massagnesi e della cultura locale. Da parte sua, la signora Margherita Scala-Maderni - già Consigliera comunale dal 1972-1984, prima Presidente donna del Consiglio comunale nel 1975, nonché Municipale dal 1984 al 2000 - ha illustrato l’attaccamento della sua famiglia al Comune di Massagno, dove è nata e cresciuta e dove vive tuttora, motivando il proprio gesto in ricordo del padre Walter Maderni (1894-1968), del fratello Enrico Maderni (1923-2009) e del marito Diego Scala (1912-1992).


Il quadro, denominato “La question dal tèrman (la questione del termine)” di Luigi Taddei, (artista pittore 1898-1992), olio su tela 138x216cm firmata e datata L. Taddei 1935, è stata acquistata nel 1935 dal geometra Walter Maderni, fondatore nel 1920, a Massagno, dello studio omonimo, dove l’opera è rimasta esposta fino al mese di settembre del 2016. La tela, impreziosita da una semplice e lineare cornice lignea, illustra una lite tra proprietari terrieri per la definizione del confine tra due terreni rurali durante il momento della falciatura. Il quadro è ora posizionato al primo piano del palazzo comunale di Massagno.

Alla cerimonia hanno partecipato anche diversi famigliari della signora Scala-Maderni, alcuni collaboratori dello studio Maderni e i Municipali Giovanni Pozzi, Anke Van der Mei Lombardi e Adriano Venuti.