Salute

Anno 42 - N. 2

La chiropratica

di Dr. Leo Price

La chiropratica (dal greco cheir, mano e praxis, azione) è una pratica che ha come obiettivo il mantenimento e il ristabilimento della salute dell’uomo. Passando dalla diagnosi, il trattamento e la prevenzione, la sua azione si concentra sull’integrità del sistema nervoso, visto il ruolo centrale di quest’ultimo nel controllo di tutti gli altri sistemi del corpo umano, e prestando particolare attenzione alla colonna vertebrale che lo contiene. La chiropratica enfatizza la manipolazione delle articolazioni del corpo, in particolare le articolazioni della colonna vertebrale. Creata nel 1895 da Daniel David Palmer nacque quando Palmer ritenne di avere notato che, togliendo la causa di un’irritazione di un nervo per mezzo di un particolare tipo di manipolazione della colonna vertebrale, alleviò il sintomo della sordità in uno dei suoi pazienti. Il fondatore in seguito definì la chiropratica “Arte, Scienza e Filosofia”, in particolare nel presupposto, che le disfunzioni del midollo spinale possano interferire con quella che i chiropratici definiscono l’innata capacità del corpo di guarire da sé (“intelligenza innata”). Oggi in Svizzera, i chiropratici sono riconosciuti come professionisti di tipo medico così come medici, dentisti e farmacisti. Come in tutte le professioni mediche, in Svizzera chi svolge la chiropratica è abilitato a fare diagnosi, a richiedere esami di laboratorio, diagnostica per immagini, possedere strumentazioni di radiodiagnostica. Il Sistema Sanitario Svizzero (le assicurazioni di base, d’infortunio e d’invalidità) rimborsa le sedute di chiropratica.

Cosa provoca il rumore di “cracking” durante una manipolazione? “È una piccola bolla d’aria che si libera dal liquido articolare”.

La manipolazione può creare l’artrosi? “No, perché la manipolazione crea una piccola separazione delle superfici articolari. Le componenti ossee dell’articolazione non sono soggette pertanto a pressione o contatto che potrebbe causare la degenerazione”.

Che cosa crea l’artrosi? “Gli effetti di compressione della gravità e delle attività della vita quotidiana sul corpo creano artrosi”.

Il trattamento chiropratico è utile anche se non vi è alcun rumore di “crack”? “Sì. Lo scopo principale del trattamento è di stimolare i recettori nervosi dell’articolazione e dei muscoli. La manipolazione ha un effetto perché crea movimento che attiva questi recettori nervosi, anche senza rumore”.

Qual è la differenza in Svizzera tra il chiropratico, l’osteopata e il fisioterapista? “Il chiropratico è un professionista sanitario indipendente di primo grado. La chiropratica ha come scopo di influenzare il sistema nervoso, a causa del ruolo centrale che esso svolge nel controllo del corpo. Come per i medici, con la copertura di assicurazione di base normale, non c’è bisogno di una prescrizione medica. L’osteopata non è un professionista sanitario di primo grado. L’osteopatia ha come scopo di influenzare l’afflusso di sangue all’aspetto del corpo in difficoltà. L’osteopatia è rimborsata dall’assicurazione complementare. Il fisioterapista non è un professionista sanitario di primo grado. La fisioterapia è un approccio manuale per la riabilitazione e per trattare problemi muscolari. Per la fisioterapia, ci vuole una prescrizione medica”.

Chi può sottoporsi a trattamenti chiropratici? “La chiropratica è molto benefica per tutte le fasce d’età, dai neonati alle persone anziane”.

Quali affezioni possono essere trattate dal chiropratico? “Mal di schiena e mal di collo, Scoliosi, Torcicollo, Ernia discale, Lombalgia (Colpo della strega), Sciatica, Alcuni tipi di mal di testa, Problemi a spalle, gomiti, polsi, Problemi a caviglie, ginocchia, anche, Whiplash (Colpo di frusta), Artrosi, Problemi dovuti a incidenti Problemi fisici pediatrici, Problemi cranio-sacrali, Problemi alla mascella, Stiramenti e strappi muscolari e infortuni, Problemi digestivi, respiratori, ..e altri ancora!”.