C'era una volta il Ticino

Anno 40 - N. 2

I rustici del Locarnese

di Giorgio Passera

Rustico è un sostantivo che nell’italiano regionale ticinese ha una sfumatura che lo distingue da quello corrente dell’italiano standard: rustico, da noi, è una costruzione agricola, a volte ristrutturata a scopo abitativo, è una vecchia casa, una stalla, una cascina che, opportunamente adattata, diventa abitabile. Si trova per lo più nelle regioni montagnose del Cantone e sottostà ad una precisa legislazione. Se andate nel sito del Cantone troverete tutta una documentazione relativa ai criteri di ristrutturazione di queste costruzioni, una legislazione che ogni tanto fa discutere. C’è chi chiede che sia rivista, adattata alle nuove condizioni: comunque sia il tema dei rustici è sempre d’attualità ed è spesso oggetto di interpretazioni diverse, a volte divergenti.

Questa breve introduzione ci serve per entrare in materia e collocare la nostra rubrica dedicata al passato, in un contesto più attuale. Ecco quindi alcune immagini legate ai rustici del Locarnese, come erano tanti anni fa in alcune suggestive fotografie tratte dal bel volume di Diego Luraschi intitolato Il Ticino - Tracce di vita trascorsa, Fontana Edizioni, 2008. Alle pagine 20 e 21 abbiamo queste immagini che ci rimandano ad un passato ormai lontano.